25 Aprile Festa della Liberazione




Cari amici, Slow Food Italia, con Carlo Petrini in testa, ha aderito alla campagna del 25 aprile 2020 #iorestolibero, un evento virtuale per celebrare tutti insieme la liberazione che, in questo particolare momento di isolamento sociale in cui è ancora più necessario stringerci e sostenerci, ha un duplice scopo:

• Raccogliere fondi a favore della Caritas Italiana e della Croce Rossa Italiana per fornire aiuto a quanti non hanno un tetto o un pasto garantito;

• Partecipare alla grande piazza virtuale per celebrare tutti insieme il 25 aprile, giorno che ha segnato la rinascita Italiana dopo l’oppressione nazifascista e che oggi rinnova il proprio appello alla condivisione, all’altruismo, all’impegno civile.

Anche in Sicilia abbiamo deciso di aderire a questo appello come Slow Food Sicilia, e di farlo sinergicamente anche come “Comunità delle condotte di Slow Food Sicilia”.

Slow Food Sicilia infatti ha donato al comitato organizzatore dell’evento la somma 500€, anche a nome di tutte le condotte Slow Food siciliane, con le quali diffonderà a tutti soci e non, l’iniziativa; coinvolgendo quante più persone possibile per invitarle ad unirsi a questa manifestazione virtuale nazionale.

Potrai seguire la diretta Facebook sulla pagina 25 aprile – Io Resto Libero a partire dalle 14.30 del 25 aprile, momento in cui intoneremo tutti insieme con la cantante Tosca, l’inno di Mameli.

Seguiranno gli interventi di Carla Federica Nespolo - Presidente Nazionale Anpi, Maria Lisa Cinciari Rodano - staffetta partigiana e di Sara Diena – giovane attivista. La manifestazione si concluderà alle 15.00 con le parole di Bella Ciao che ognuno potrà intonare dalla propria abitazione, formando così un grande e virtuale coro collettivo.