Treni Storici del Gusto 2019 - 15 Settembre - Siracusa - Militello in Val di Catania - Caltagirone


Siracusa – Militello in Val di Catania - Caltagirone del 15 settembre 2019 "Il Treno delle conserve d'autunno"



Terza ed ultima tappa estiva per questa tratta siciliana, con 205 turisti arrivati a Caltagirone a bordo della Locomotiva diesel d'epoca e carrozze degli anni '30 "Centoporte" ed accolti dall'Amministazione Comunale, dalla guida turistica e dai rappresentanti dell'Ufficio Turistico di Caltagirone.

A bordo di 4 bus, hanno lasciato la stazione ferroviaria ed iniziato il tour turistico nella città barocca di Caltagirone, estrema propaggine della Val di Noto, famosa nel mondo per la produzione della ceramica, il cui centro storico è stato dichiarato nel 2002 Patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO per il valore del suo patrimonio monumentale: grandi chiese e campanili, le torri ed i caratteristici tetti dalle tegole in cotto, le viuzze del centro storico chiamate “Carruggi” e la Scala di Santa Maria del Monte che conta ben 142 gradini, interamente decorata, nelle alzate dei gradini, con mattonelle di ceramica policroma prodotte dagli artigiani caltagironesi.

Il Laboratorio del Gusto a cura di Slow Food Sicilia è stato svolto all'interno della Galleria Luigi Sturzo (chiamata Piazza coperta), un imponetene edificio storico adiacente il Palazzo delle Aquile (sede del Municipio).

Sono stati narrati e poi degustati: un vino IGT Terre di Sicilia; la “Pesca nel sacchetto” di Piano San Paolo (frazione di Caltagirone), una Marmellata di pera coscia dell’Etna allo Zafferano di Caltagirone; Preparazione dolce di cipolle e zafferano, Confettura extra di fichi e citronella, preparazione agrodolce di peperoni, Miele di Timo ed Arancia su tocchetti di pane preparato con grano antico siciliano di Tumminia; Uva da tavola tipica del territorio di Granieri, piccolo borgo ad alta vocazione agricola; Vino cotto su pane scaniatu e mostarda di vino essiccata nelle formelle di ceramica.

Tutte le foto qui