Un viaggio alla scoperta dei presìdi Slow Food della Sicilia: tornano i "Treni del Gusto"



Circa 10.000 passeggeri, 23 itinerari, sviluppati in 50 tratte e altrettanti laboratori, sono solo alcuni dei numeri che testimoniano il successo della prima edizione dei Treni Storici del Gusto di Slow Food Sicilia del 2018.

Grazie a questo successo, Slow Food Sicilia si appresta ad intraprendere anche per il 2019 questa meravigliosa e “lenta” avventura. I treni storici del gusto propongono un viaggio in cui il tempo che scorre lento viene scandito dall'approfondimento degli itinerari compiuti in alcune aree della Sicilia ancora poco conosciute. Anche per la seconda edizione gli itinerari saranno oltre 50 e toccheranno l'entroterra siculo, ma anche alcune isole siciliane, coadiuvando, ai treni storici un trasporto gommato e, in un paio di occasioni, anche marino. Slow Food Sicilia, attraverso i suoi rappresentanti, sarà la voce narrante che racconterà i prodotti e le peculiarità enogastronomiche di ciascun territorio.  Durante i percorsi saranno coinvolti certamente i quasi 50 presìdi Slow Food che rendono l'Isola una delle più ricche per la biodiversità alimentare. La realizzazione dei Laboratori del Gusto, permetterà ai passeggeri dei treni di apprezzare i valori di un’agricoltura ancora viva e a dimensione artigianale, capace di offrire tantissime eccellenze, soprattutto in alcuni borghi montani e su alcune isole siciliane. 

Obiettivo di Slow Food Sicilia, è (...)

Fonte: Cronache di Gusto

http://cronachedigusto.it/archiviodal-05042011/317-liniziativa/27403-2019-04-16-07-42-54.html?fbclid=IwAR21Jov3AVAIJdxuzOA-huC77FpwY0nWdX1nekKzV6QFYKORrIIhQO15yFA