Treni Storici del Gusto 2019 - 15 Settembre Palermo - Tusa - Castel di Lucio

15 Settembre Da Palermo a Tusa a Castel di Lucio. Il treno dei prodotti nelle Terre dei Nebrodi, giunto a Tusa è stato accolto dall’amministrazione comunale e dalla condotta Slow Food locale.



Ai passeggeri sono stati distribuiti opuscoli illustrativi di alcuni itinerari del territorio tusano e poi sono stati accompagnati in una escursione urbana del borgo marino di Castel di Tusa. Subito dopo i viaggiatori, si sono trasferiti a Castel di Lucio, accolti anche qui dall’amministrazione comunale. Il Laboratorio del Gusto si è tenuto presso il Teatro Martoglio, in prossimità del castello, dove sono stati allestiti tavoli espositori dei prodotti agricoli appositamente preparati per il laboratorio del gusto. Durante il Laboratorio sono stati presentati alcuni prodotti da esperti Slow Food che ne hanno illustrato le proprietà e qualità alimentari e nutraceutiche. Fra gli altri si è parlato di olive ed olio delle cultivar dei Nebrodi, del presidio Slow Food del suino nero dei Nebrodi, della Provola dei Nebrodi, del pomodoro siccagno di Pettineo e di piante alimurgiche, officinali ed aromatiche, sempre del territorio dei Nebrodi. Di seguito sono stati fatti degustare olive Nocellara Messinese, olio di olive Sant’Agatese, pancetta di Suino Nero dei Nebrodi, Provola dei Nebrodi, formaggio semi stagionato, formaggio stagionato, decotto di alloro, decotto di foglie di ulivo-salvia-alloro-miele e una granita di limone Seccagno di Pettineo. Il viaggio è proseguito nella visita di alcune opere di Fiumara d’Arte, per giungere agli scavi di Halaesa un archeologico del IV sec. a.c., dopo un breve giro nell’agorà e nel teatro, si è organizzata la presentazione dei mieli del presidio di Ape Nera Sicula.