Treni Storici del Gusto 2019 - Mazzara del Vallo



Treno storico del gusto 20 Ottobre 2019 - Mazara del Vallo


I passeggeri sono stati accolti alle ore 15,00 a Casa Periferica, centro creativo e parco culturale contemporaneo, luogo rigenerato da giovani professionisti del territorio per ospitare attività ed eventi a vocazione sociale, culturale ed artistica. Lo spazio è stato disposto per l’occasione con la possibilità di poter osservare le meravigliose cave di tufo adiacenti, il parco, e svolgere una visita guidata presso Evocava - il museo evocativo delle cave di Mazara, a cui hanno preso parte tutti i visitatori.


Dopo avere accolto e registrato i partecipanti, abbiamo introdotto brevemente visione e missione di Periferica, descrivendo le attività di ricerca, sviluppo e promozione del territorio che l’organizzazione porta avanti da diversi anni attraverso approcci multidisciplinari, dall’architettura alla sociologia.

Con l’ausilio di un esperto abbiamo raccontato i Presìdi Slow food dell’area di Mazara e Castelvetrano: Miele di Ape Nera Sicula, Pane Nero di Castelvetrano, Olio di Castelvetrano, descrivendone caratteristiche, proprietà organolettiche, filiera produttiva. Tratto distintivo, la scelta di presìdi slow food promossi da produttori under 30.


L’olio proposto, di qualità superiore, è ottenuto dalla spremitura della pregiata Nocellara del Belice, l’unica cultivar ad avere una doppia DOP: una per il frutto ed una per l’olio extra vergine

d’oliva. I partecipanti hanno potuto apprezzare il sapore fruttato corposo e rotondo, erbaceo e speziato con retrogusto di carciofo e pomodoro verde.


Il Miele di ape nera è stato proposto in 5 versioni - Amni Visnaga, Millefiori, Eucaliptus, Sulla, Agrumi & Cardo. Dopo una introduzione generale sulle proprietà del miele, l’apicoltore Giulio Vitale ha descritto nello specifico ciascun prodotto evidenziandone i tratti distintivi. Particolarmente apprezzati i mieli prodotti nell’isola di Lampedusa.


L’incontro si è concluso alle 17,00, a seguito della visita del museo delle cave, registrando l’apprezzamento dei circa 40 partecipanti. Con questo secondo incontro, l’organizzazione ha inaugurato ufficialmente la costituzione di Periferica in Comunità Slow Food -Bottega Periferica- per valorizzare il patrimonio materiale e immateriale della periferia di Mazara del Vallo.

FOTO