Treni Storici del Gusto 2019 - 22 Settembre - Palermo

Treno delle verdure selvatiche e sapori di tonnara


Carini 22 Settembre 2019



I passeggeri sono stati accolti alle ore 9,45 in una terrazza del castello di Carini, appositamente attrezzata per ospitare il nostro laboratorio e dalla quale sia ammira un panorama mozzafiato.


Dopo i saluti istituzionali da parte del Sindaco, abbiamo iniziato il nostro intervento spiegando di cosa si occupa la nostra associazione in tutto il mondo.


Con l’ausilio di una nostra esperta agronoma abbiamo presentato i Presìdi Slow food dell’area di Palermo: mandarino tardivo di Ciaculli e susine bianche di Monreale esaltandone le caratteriste e l’importanza che tali prodotti hanno per l’economia locale e nella salvaguardia del territorio.


A causa della stagionalità non abbiamo avuto disponibilità di prodotto, ma siamo comunque riusciti a far degustare delle susine ed è stata molto apprezzata la dimostrazione della tecnica dell’incartamento delle stesse per aumentarne la conservazione in modo naturale fino al periodo invernale.




A seguire si è parlato dell’importanza delle verdure selvatiche sia nelle preparazioni gastronomiche che officinali, invitando i presenti al ritorno alle tradizioni, quando questo tipo di prodotto era molto ricercato.


I sapori di tonnara sono stati ben illustrati da un produttore locale di conserve ittiche che ha spiegato le tecniche di pesca sostenibili e la scelta etica di non utilizzare tonno rosso, seguendo proprio i principi Slow food.


La degustazione di una pagnotta confezionata con farina di Maiorca, lievito madre, finocchietto selvatico e alalunga sott’olio è stata apprezzata e tutti i passeggeri hanno avuto un lauto supplemento, il prodotto è risultato morbido edil gusto equilibrato.


A conclusione del laboratorio l’Assessore al turismo ha parlato del limone di Carini, quale eccellenza del territorio e della pesca degli “asineddi”, zerri o menole una volta fonte di economia ed che oggi viene rivalutata con un’apposita festa.


L’incontro si è concluso alle ore 10,30 con gli apprezzamenti dei circa 50 partecipanti.

Tutte le foto qui