Treni Storici del Gusto Itinerario Palermo - Catania del 2 dicembre 2018

Aggiornato il: 11 dic 2018



Il treno è partito dalla stazione centrale di Palermo; dopo le foto di rito, saliti i passeggeri sulle classiche carrozze “centoporte”, ha avuto inizio la presentazione del progetto “treni” dell’Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, in collaborazione con la Fondazione Ferrovie dello Stato e con Slow Food Sicilia.

Successivamente gli studenti dell’I.P.S.A.A.R. Paolo Borsellino hanno distribuito a ciascun passeggero alcuni dolcetti: “buccellati palermitani e biscotti tipo “tetù e te io”

Il laboratorio del gusto è stato svolto regolarmente raccontando i principali prodotti dei territori attraversati dal treno, con un’attenzione particolare rivolta ai Presidi Slow food, rappresentati sul treno dalla produttrice del presidio “Le susine bianche di Monreale”, Marilù Monte.

Raggiunta la stazione di Caltanissetta centrale, siamo stati accolti dai volontari della Pro loco di Caltanissetta e dall’Assessore alla cultura, Arch. Pasquale Tornatore che hanno dato indicazioni sul percorso previsto. La prima tappa è stata al torronifico storico nisseno “Geraci”, dove i passeggeri hanno degustato alcune tipologie di torrone; successivamente, lungo il corso principale della cittadina, alcuni rappresentanti dei commercianti hanno accolto i passeggeri, proponendo degustazioni di prodotti tipici; il percorso si è concluso con la visita delle chiese principali.

Prima del rientro, alla holl della stazione centrale i passeggeri hanno incontrato due produttori locali: Gioacchino Lionti del presidio Slow Food “la Cuddrireddra di Delia” e Filippo Sorce, allevatore di pecore comisane e produttore di formaggi ovini del territorio nisseno.


Tutte le foto QUI'